joomla

Rendiamo indimenticabile il vostro soggiorno in Maremma

Promozioni Week-End

Search our Site

NOME

WEEK-END IN FAMIGLIA TRA MAREMMA ED ETRURIA

TIPOLOGIA

ITINERARIO DIVERTENTE CON DEGUSTAZIONI

DURATA

2 NOTTI – 3 GIORNI

LUOGHI

TARQUINIA – PITIGLIANO - VULCI

ATTIVITA

VISITE GUIDATE – CACCIA AL TESORO – DEGUSTAZIONI – ATTIVITA LUDICHE

PERIODO

WEEK-END OTTOBRE – NOVEMBRE - DICEMBRE

 FOTO WEEK END IN FAMIGLIA TRA MAREMMA ED ETRURIA

PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

1° GIORNO VENERDI’: TARQUINIA

Tarquinia e la sua necropoli

Arrivo a Tarquinia nel pomeriggio e visita guidata della città: dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, la cittadina deve la sua importanza alle sue origini etrusche. Proseguimento della visita alla famosa necropoli di Monterozzi che ci raccontano la storia di un popolo che, in questi luoghi, aveva costruito una megalopoli a testimonianza della cultura e della forza degli Etruschi nel centro Italia. Per i più piccoli sarà strutturata una caccia al tesoro che renderà la visita più interessante e accattivante

A seguire degustazione di formaggi

Nel tardo pomeriggio arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento

 

2° GIORNO SABATO: PITIGLIANO E LE VIE CAVE

Colazione in Hotel e trasferimento a Pitigliano

Partendo dal centro storico andremo a scoprire i luoghi che raccontano di un’antica storia che affonda le sue radici nella notte dei tempi, quando fuoco e acqua lavorarono per dare a questo territorio il caratteristico e affascinate aspetto attuale. Percorrendo i suggestivi vicoli, di questa che è conosciuta anche come “Piccola Gerusalemme” per la presenza, nei secoli passati, di una comunità ebraica, inizieremo un viaggio che ci porterà a percorrere le singolari e mistiche vie cave. Scavate interamente del tufo, a partire dall’antico popolo etrusco, queste vie rupestri riescono a stupire e meravigliare, con pareti alte anche 20 metri, chi s’immerge in questa realtà dove il tempo sembra essersi fermato.

A seguire light pranzo con degustazione di una selezione di Vini di Pitigliano

Nel pomeriggio rientro in struttura e per due fare due attività con tutta la famiglia

 

PRATICA DI TIRO CON L’ARCO: Fin dall’antichità quest’arma ha caratterizzato un modo di essere e di agire fortemente legato all’ambiente in cui si è sviluppato e nel tempo ha rappresentato sempre più una pratica dove non conta la forza fisica ma la concentrazione e il “sentire” l’arma tra le mani. Grazie all’uso di archi scuola impareremo le basi della disciplina e ci divertiremo a scoccare una freccia verso il bersaglio.

LA MATERIA DELLA TERRA: attraverso una serie di tecniche differenti a seconda del prodotto che sceglieremo di realizzare daremo la possibilità ai partecipanti ai laboratori di manipolare e dare forma all’argilla. Potranno essere realizzati vasi con la tecnica del colombino, tra le più antiche che l’uomo abbia sviluppato, con cui avremo la possibilità di introdurre argomenti che riguardano l’alimentazione e la conservazione di cibi e bevande. L’attività favorisce la concentrazione e l’espressione delle proprie, a volte insospettate, capacità di realizzare un oggetto usando manualità, tempo e pazienza, e sarà il veicolo con il quale entrare nel mondo antico in modo inconsueto e interessante.

Cena in Hotel e pernottamento

 

3° GIORNO DOMENICA: VISITA GUIDATA AL PARCO NATURALISTICO ARCHEOLOGICO DI VULCI

Colazione in Hotel e trasferimento al Parco naturalistico Archeologico di Vulci, presentazione dello staff e inizio visita guidata interattiva. All’interno dell’area archeologica di Vulci si sono succeduti ritrovamenti che hanno reso famosa la città al pari degli scavi di Pompei ed Ercolano. Vulci, che sarà una delle città stato etrusche e dominatrice di terra e mare al pari di Tarquinia e Cerveteri, cominciò a formarsi intorno al IX sec. a. C. su un pianoro vicino al mar Tirreno sulle rive del fiume Fiora. I resti che possiamo ammirare nel Parco ci portano a ritenere che la città, dopo la conquista romana nel 280 a.C., sia stata definitivamente abbandonata nel corso dell’Alto medioevo. Il fiume, grazie alla purezza delle sue acque, dà la possibilità a pesci e piante di trovare un habitat favorevole per il proprio sviluppo così come avveniva in tempi ormai passati.

Rientro in struttura per il pranzo

QUOTAZIONE SERVI ALBERGHIERI

LE QUOTE COMPRENDONO

CAMERA DOPPIA

CAMERA TRIPLA

CAMERA QUADRUPLA

·         02 pernottamenti con trattamento di:

    Primo giorno: mezza pensione

    Secondo giorno: mezza pensione

    Terzo giorno: colazione + pranzo

·         Bevande ai pasti incluse

·         Servizi guida e tutte le attività come in programma

·         Degustazione formaggi locali

·         Pranzo degustazione a Pitigliano

·         Ingresso parco Archeologico naturalistico di vulci

02 ADULTI

 EURO 363,00

03 ADULTI

 EURO 510,00

03 ADULTI + 01 BAMBINI 4/16 ANNI

EURO 628,00

 

01 ADULTO + 01 BAMBINO 4/16 ANNI

EURO 335,00

01 ADULTO + 02 BAMBINI 4/16 ANNI

EURO 454,00

01 ADULTO + 03 BAMBINI 4/16 ANNI

EURO 572,00

 

02 ADULTI + 01 BAMBINO 4/16 ANNI

EURO 482,00

02 ADULTI + 02 BAMBINI 4/16 ANNI

EURO 600,00

  • Le quote si intendono per Camera per intero soggiorno INCLUSO TUTTO CIO’ CHE E’ DESCRITTO NEL PROGRAMMA
  • Tassa di soggiorno non presente nel nostro comune
  • BAMBINI 0-4 ANNI GRATIS (pernottamento e pasti inclusi, attività escluse)

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Trasporto
  • Ingresso alla necropoli di Tarquinia
  • Per i bambini 4/16 anni non è prevista la degustazione dei vini

NOME

WEEK-END IN FAMIGLIA IN ETRURIA

TIPOLOGIA

ITINERARIO DIVERTENTE CON DEGUSTAZIONI

DURATA

1 NOTTE – 2 GIORNI

LUOGHI

TARQUINIA - VULCI

ATTIVITA’

VISITE GUIDATE – CACCIA AL TESORO – DEGUSTAZIONI – ATTIVITA LUDICHE

PERIODO

WEEK-END OTTOBRE – NOVEMBRE - DICEMBRE

 WEEK END IN FAMIGLIA IN ETRURIA

PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

1° GIORNO SABATO: TARQUINIA

Tarquinia e la sua necropoli

Arrivo a Tarquinia nel primo pomeriggio e visita guidata della città: dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, la cittadina deve la sua importanza alle sue origini etrusche. Proseguimento della visita alla famosa necropoli di Monterozzi che ci raccontano la storia di un popolo che, in questi luoghi, aveva costruito una megalopoli a testimonianza della cultura e della forza degli Etruschi nel centro Italia. Per i più piccoli sarà strutturata una caccia al tesoro che renderà la visita più interessante e accattivante

A seguire degustazione di formaggi

Nel tardo pomeriggio arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento

 

2° GIORNO DOMENICA: VISITA GUIDATA AL PARCO NATURALISTICO ARCHEOLOGICO DI VULCI

Colazione in Hotel e trasferimento al Parco naturalistico Archeologico di Vulci, presentazione dello staff e inizio visita guidata interattiva. All’interno dell’area archeologica di Vulci si sono succeduti ritrovamenti che hanno reso famosa la città al pari degli scavi di Pompei ed Ercolano. Vulci, che sarà una delle città stato etrusche e dominatrice di terra e mare al pari di Tarquinia e Cerveteri, cominciò a formarsi intorno al IX sec. a. C. su un pianoro vicino al mar Tirreno sulle rive del fiume Fiora. I resti che possiamo ammirare nel Parco ci portano a ritenere che la città, dopo la conquista romana nel 280 a.C., sia stata definitivamente abbandonata nel corso dell’Alto medioevo. Il fiume, grazie alla purezza delle sue acque, dà la possibilità a pesci e piante di trovare un habitat favorevole per il proprio sviluppo così come avveniva in tempi ormai passati.

Rientro in struttura per il pranzo

Nel pomeriggio

PRATICA DI TIRO CON L’ARCO: Fin dall’antichità quest’arma ha caratterizzato un modo di essere e di agire fortemente legato all’ambiente in cui si è sviluppato e nel tempo ha rappresentato sempre più una pratica dove non conta la forza fisica ma la concentrazione e il “sentire” l’arma tra le mani. Grazie all’uso di archi scuola impareremo le basi della disciplina e ci divertiremo a scoccare una freccia verso il bersaglio.

LA MATERIA DELLA TERRA: attraverso una serie di tecniche differenti a seconda del prodotto che sceglieremo di realizzare daremo la possibilità ai partecipanti ai laboratori di manipolare e dare forma all’argilla. Potranno essere realizzati vasi con la tecnica del colombino, tra le più antiche che l’uomo abbia sviluppato, con cui avremo la possibilità di introdurre argomenti che riguardano l’alimentazione e la conservazione di cibi e bevande. L’attività favorisce la concentrazione e l’espressione delle proprie, a volte insospettate, capacità di realizzare un oggetto usando manualità, tempo e pazienza, e sarà il veicolo con il quale entrare nel mondo antico in modo inconsueto e interessante.

 

Nel tardo pomeriggio inizio del viaggio di ritorno

QUOTAZIONE SERVI ALBERGHIERI

LE QUOTE COMPRENDONO

CAMERA DOPPIA

CAMERA TRIPLA

CAMERA QUADRUPLA

·   01 pernottamento con trattamento di:

    Primo giorno: mezza pensione

    Secondo giorno: colazione + pranzo
    Bevande ai pasti incluse

·   Servizi guida e tutte le attività come in programma

·   Degustazione formaggi locali

·   Ingresso parco Archeologico naturalistico di Vulci

02 ADULTI

EURO 202,00

 

03 ADULTI

EURO 286,00

03 ADULTI + 01 BAMBINI 4/16 ANNI

EURO 359,00

01 ADULTO + 01 BAMBINO 4/16 ANNI

 EURO 192,00

01 ADULTO + 02 BAMBINI 4/16 ANNI

 EURO 271,00

01 ADULTO + 03 BAMBINI 4/16 ANNI

 EURO 339,00

 

 

02 ADULTI + 01 BAMBINO 4/16 ANNI

EURO 281,00

02 ADULTI + 02 BAMBINI 4/16 ANNI

 EURO 349,00

 

  • Le quote si intendono per Camera per intero soggiorno INCLUSO TUTTO CIO’ CHE E’ DESCRITTO NEL PROGRAMMA
  • Tassa di soggiorno non presente nel nostro comune
  • BAMBINI 0-4 ANNI GRATIS (pernottamento e pasti inclusi, attività escluse)

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Trasporto
  • Ingresso alla necropoli di Tarquinia
logo
Via Scirocco, 15
Montalto di Castro, VT 01014

Check-In : dalle 13 a.m.
Check-Out: entro 10 a.m.
Tel. +39.0766.802867
Mobile +39.366.9934582
itarzh-TWenfrdeptrues

Room Booking

Thanks for staying with us! Please fill out the form below and our staff will be in contact with your shortly.